single.php

TRAINING

Social Media Strategies, il Programma dell’edizione 2016

di  | 

I social hanno cambiato il modo di conversare e la presenza delle imprese nel mondo del web. Ma li sappiamo davvero usare le loro reali potenzialità?
Il 3 e il 4 novembre torna l’evento di formazione Social Media Strategies con un programma didattico dedicato, tra altre tematiche, alle dinamiche di analisi degli obiettivi, Facebook e video marketing, strategie di comunicazione, gestione del fenomeno degli hate speech e due workshop operativi per imparare a usare gli strumenti di live streaming e Ads.

 

Social Media Strategies: il Programma dell’edizione 2016

Sono previsti 60 esperti che esporranno le ultime novità sull’utilizzo dei social in 10 sale e due giornate formative in un evento ospitato al Palacongressi di Rimini, nella sede del web Marketing Festival. PugliaNext è media supporter del Social Media Strategies 2016.

 

3 e 4 novembre 2016: due giorni di formazione del Social Media Strategies

Tra gli argomenti trattati durante i due giorni di formazione: la regola dell’ascolto. Non riconoscere cosa dicono gli stakeholder (media, clienti, dipendenti e azionisti) significa produrre una comunicazione improvvisata. È importante fare una comunicazione basata anche sull’ascolto del mercato e non solo sul proprio piano strategico che, se non si accorge di quello che dice il mondo intorno, rischia a volte di fare conversazioni in un’unica direzione.

Ma non solo, il 2016 è stato l’anno dei video, ma la rapida evoluzione delle piattaforme ha imposto il live streaming, che accorcia drammaticamente le distanze tra chi è davanti e chi è dietro le telecamere, di fatto rendendo tutti parte dello riprese. Le aziende devono necessariamente comprendere cosa comporta il live streaming. In alcuni interventi nello specifico, saranno analizzate le live di YouTube e Facebook Live, il funzionamento e le ultime novità delle piattaforme più usate al mondo.

I social media nel Business to business sono ancora poco utilizzati per una mancata conoscenza dei possibili effetti positivi sul business che si possono ottenere. È possibile misurare gli effetti e verificare l’efficacia della interazione sui social. Da qui al marketing automation ogni team marketing potrà mettere in moto un meccanismo di generazione lead (contatti qualificati) per il team commerciale e realmente utili.

Questi sono solo alcuni dei temi che saranno trattati nelle due giornate di formazione e che permetteranno ai partecipanti, oltre all’evento in aula, di rivedere, anche dopo, comodamente da casa le registrazioni video, aprire discussioni private e scaricare le slide degli speaker dell’edizione di quest’anno del Social Media Strategies.

Rivista settimanale online di business e marketing. Raccontiamo le storie e le interviste di chi ce l'ha fatta, curiosità e consigli pratici per iniziare e migliorare la tua attività professionale