single.php

TRAINING

Hai paura di parlare in pubblico? Risolvi il problema con questi 7 consigli

di  | 

Una celebre barzelletta racconta ironicamente il livello di paura che incute parlare in pubblico: “Secondo la maggior parte degli studi, la paura principale delle persone è parlare in pubblico. La seconda più grande paura è la morte. Ti sembra giusto? Ciò significa che se una persona dovesse scegliere se partecipare a un funerale come morto o come un parente che deve fare l’encomio, preferirebbe la prima opzione”.

 

Come superare la paura di parlare in pubblico

Parlare in pubblico provoca una grande quantità di ansia, stress e paura da superare per una grande percentuale di proprietari di imprese e manager. Il problema è che parlare davanti a gruppi di persone fa parte del lavoro di chi possiede e gestisce le imprese.

Ecco 7 consigli per superare questo timore:

  1. Smetti di pensare che la presentazione riguardi te. L’attenzione è rivolta alle esigenze del tuo pubblico.
    Il modo migliore di effettuare una cattiva performance è di concentrare tutta la presentazione sulle tue abilità di comunicatore. Se lo fai, metterai al centro dell’attenzione te stesso, e non il tuo pubblico.
  2. Inizia dalle domande del pubblico.
    La maggior parte delle persone vi dirà che la parte migliore di una presentazione è la sessione finale con le domande botta e risposta. Dunque, perché aspettare? Sfrutta questa sessione all’inizio per impostare il programma della tua presentazione, per individuare le tematiche più interessanti e soprattutto per scioglierti.
  3. Concentrati su cosa non fa dormire la notte il tuo pubblico e quali soluzioni hai per loro.
    Evita di utilizzare solo grafici e punti elenco. Parla accuratamente del dilemma che stanno affrontando e condividi con loro le soluzioni che hai sperimentato per superarlo con successo.
  4. Sii entusiasta
    Evita di parlare sempre con lo stesso tono e ritmo. Cerca di non far annoiare il pubblico parlando delle tue soluzioni con entusiasmo ed energia. Ricorda inoltre che l’attenzione di una persona cala in media ogni 10 minuti. Quindi fai in maniera tale da richiamarli ogni tanto all’attenzione.
  5. Rilassati prima
    Non essere quel presentatore che attende fino all’ultima sera, prima di pianificare i contenuti.
    Butta giù il tuo programma in anticipo in modo tale da avere più tempo per rilassarti ed essere in grado di fare una passeggiata (o altra attività fisica leggera) prima della presentazione.
  6. Idratati
    Rimanere idratati è necessario. Avete mai notato un professionista durante un discorso? Portano sempre una bottiglietta di acqua. Se non si è idratati correttamente si avrà una gola secca che può agire come un pulsante “muto” sulla tua voce. Evita di bere molta acqua prima perché, assieme alla tensione, ti porterebbe ad andare in bagno più volte.
  7. Fai esperienza
    Anche se tutti questi suggerimenti possono essere utili, è necessario che tu faccia la cosa più importante per migliorare qualsiasi abilità: pratica, pratica, pratica. Potresti candidarti come relatore in alcuni eventi che riguardano il tuo settore oppure organizzare, durante l‘anno, diversi workshop per aiutarti a scioglierti.

Alla fine parlare in pubblico ti sembrerà la cosa più naturale che tu abbia mai fatto, e andrai spedito forse meglio di una sessione del tuo karaoke preferito.

Rivista settimanale online di business e marketing. Raccontiamo le storie e le interviste di chi ce l'ha fatta, curiosità e consigli pratici per iniziare e migliorare la tua attività professionale