single.php

TRAINING

Parlare in pubblico: 5 consigli per farlo bene

di  | 

Chi non ha paura di parlare in pubblico alzi la mano! Quelli che oggi conosci come bravi public speaker avranno fanno prima davvero tanta pratica ed esercizi per superare il timore della folla. È davvero normale averne un po’ e si può superare tranquillamente che la tua folla sia una platea da stadio o un’aula di 20 mq.

 

Ma al di là della paura da superare come si fa public speaking? Come si può imparare a parlare in pubblico nel modo giusto e catturare l’interesse del tuo uditorio?

 


LEGGI ANCHE: Consigli pratici per superare la negatività a lavoro


Parlare in pubblico: 5 consigli per farlo bene

Abbiamo selezionato 5 comportamenti corretti per fare public speaking in modo efficace e alla portata di tutti, ve li raccontiamo con delle immagini ironiche per farvi sorridere e farvi riflettere sui comportamenti di molti “guru”.

1. Postura ed eleganza

5 Consigli per imparare a parlare in pubblico: Postura ed eleganza

“un abbigliamento eccentrico non aiuterà i tuoi interlocutori a concentrarsi su ciò che dici ma li distrarrà”

 

Assumi un aspetto che identifica chi sei. È importante tenere la schiena dritta, le spalle aperte, un atteggiamento rilassato che aiuti a percepirti come una persona preparata. Per quanto riguarda l’eleganza, invece, non dimenticare che un abbigliamento eccentrico non aiuterà i tuoi interlocutori a concentrarsi su ciò che dici ma li distrarrà. Scegli un outfit comodo e sobrio, ricorda che i personaggi che hanno incantato le folle indossavano sempre gli stessi colori e lo stesso genere d’abbigliamento. Un esempio? Steve Jobs indossava sempre un maglione a dolcevita nero, ma pensiamo ad esempio anche a Mark Zuckerberg continua ancora oggi, se ci fai caso, a indossare jeans e t-shirt grigia, Bill Gates è un po’ più classico e indossa un abito e camicia. Giorgio Armani, che ha vestito le donne più belle del mondo credi che non aveva estro per il suo abbigliamento? Spesso nelle sue sfilate indossa pantalone nero e t-shirt o tricot nero. E la lista potrebbe continuare all’infinito.

 

2. Gestualità

Dicono che gesticolare sia un errore, be’ lo è se si fa un uso smodato della mani e della mimica facciale, ma la gestualità aiuta la comprensione del messaggio che vuoi veicolare.

Gestualità e mimica facciale aiutano a parlare in pubblico

“la gestualità aiuta la comprensione del messaggio che vuoi veicolare”

 

3. Elementi visivi che aiutano la comprensione

Naturalmente delle slide ben fatte faranno il resto e permetteranno agli ultimi in fila di poter comprendere e seguirti senza problemi.

Quando parli utilizza elementi visivi che aiutano la comprensione

Quando parli utilizza elementi visivi che aiutano la comprensione

 

Fai uso di infografiche, contenuti multimediali come immagini accattivanti, musica o video e utilizza un font leggero moderno sans serif, è quello che si legge meglio a monitor e a lunghe distanze. Sarà più facile per te andare a braccio e spiegare il tuo intervento.

 

4. Tono appassionato

Usa un tono appassionato ed energico quando parli.

Usa un tono appassionato quando parli in pubblico

Usa un tono appassionato quando parli in pubblico

 

Parla con entusiasmo, cattura l’attenzione e se dovessi individuare un calo dell’attenzione… Fai delle pause!

 

5. Fai delle pause

Fai delle pause quando parli, non dire le cose tutte d’un fiato senza espressività o solo perché vorresti concludere e andar via perché non reggi più le vis-à-vis della folla. Fai delle pause quando esprimi concetti diversi, tra un argomento e l’altro per mantenere viva l’attenzione.

Fai delle pause quando parli in pubblico davanti ad altre persone per mantenere viva l'attenzione

“Fai delle pause quando esprimi concetti diversi, tra un argomento e l’altro per mantenere viva l’attenzione”

 

Ma soprattutto dai ai tuoi ascoltatori il tempo di elaborare quello che hai detto ponendo anche delle domande o chiedendo se hanno da farti delle domande.

 

Un ultimo consiglio che non abbiamo inserito nella lista ma che sicuramente ti sarà di aiuto: prepara bene il tuo discorso, per iscritto e chiedi ad amici o parenti di ascoltarti, saranno loro il tuo primo pubblico!

 

Giornalista e docente di visual e content marketing per le imprese e nei corsi professionali. Si occupa di comunicazione web, graphic design e copywriting.