single.php

TRAINING

Come fare ricerche di mercato prima del lancio di un prodotto

di  | 

Fare ricerche di mercato prima del lancio di un prodotto è importante più dello stesso prodotto o idea. Un po’ come dire nasce prima l’uovo o la gallina o meglio nasce prima il cliente o il prodotto? È una domanda che accomuna sia chi deve avviare un’attività e non ha ancora dei clienti, ma anche chi ha già un’impresa e vuole rilanciarla anche attraverso la comunicazione del prodotto al pubblico.


LEGGI ANCHE: Avviare e fare impresa, ma solo se hai un’USP (Unique Selling Proposition)


Come fare ricerche di mercato prima del lancio di un prodotto

Si può capire attraverso una ricerca di mercato se un prodotto o servizio può essere d’interesse prima di scontrarsi con un fallimento. Possiamo facilmente immaginare quanto risulterebbe più difficile e dispendioso creare nuovi bisogni nelle persone, mentre, per capire se un prodotto o servizio può avere una riuscita, si può far leva sui bisogni presenti e latenti per cercare di risolvere la mancanza o il problema.

 

Uno degli strumenti più immediati ed accessibili a tutti è Google che mette a disposizione due strumenti utilizzati da chi fa web marketing e SEO per capire il volume delle ricerche degli utenti.

Se conosciamo l’interesse delle persone per un determinato prodotto o servizio possiamo migliorare la nostra offerta e valutare la concorrenza.


LEGGI ANCHE: Come realizzare un’idea imprenditoriale, 9 step prima di presentare un progetto


Gli strumenti di Google per le ricerche di mercato: Keyword Planner e Google Trends

  1. Keyword Planner

    Gli strumenti di Google per valutare il lancio di un prodotto, la concorrenza e l’interesse del pubblico con un’analisi di variabilità nel tempo sono Keyword Planner e Google Trends, ed entrambi valutano l’interesse del pubblico attraverso delle parole chiave (keyword).Keyword Planner è gratuito ma richiede un account Adwords, il tool di Google per pianificare le campagne ads di Google.Si accede da ads.google.com e si crea un account. Dalla sezione Strumenti- PIANIFICAZIONE- Pianificazione delle parole chiave nella casella Trova nuove parole chiave, si possono digitare le parole che descrivono il prodotto o servizio.

    Esempio: come iniziare a usare keyword planner per fare delle ricerche di mercato

    Invece, dalla sezione Strumenti- PIANIFICAZIONE- Ottieni il volume di ricerca e previsioni si può valutare il volume di ricerca delle parole chiave e le previsioni possibili sul rendimento delle keyword.

  2. Google Trends

    Google Trend è un ottimo strumento gratuito per visualizzare gli argomenti più cercati della rete ma anche per fare ricerche di mercato e valutare l’interesse delle persone per un determinato argomento prendendo in esame le query (le interrogazioni ai motori di ricerca) classificate per categorie e secondo un interesse variabile nel tempo e per area geografica. Si accede da trends.google.it e si può cercare ad esempio una parola chiave per argomento di interesse in Italia o per determinate regioni. Per questo motivo Trend di Google è utilizzato parecchio dai giornalisti, dai SEO, da chi si occupa di web marketing, copywriter, blogger e da coloro che cercano argomenti da trattare.Ecco un esempio di come usare Google Trends per una ipotetica campagna pubblicitaria di coperture per esterni. Facciamo una prova tra due categorie di argomenti come il pergolato e la tettoia per osservare nella categoria “casa” quanto sia stato d’interesse l’argomento negli ultimi 12 mesi. Da una rapida occhiata potremo già capire che per parlare di tettoia e pergolato il periodo meno adatto sia dicembre. Potremmo ipotizzare che la motivazione risieda nelle temperature rigide lontane dalla primavera che ci invoglia a trascorrere del tempo all’aria aperta.

    Esempio di come usare Google Trends per fare una ricerca di mercato valutando l’interesse dl pubblico


LEGGI ANCHE: SEO e piccole imprese, Un bravo SEO deve “mostrare risultati”, Intervista a Stefano Schirru


Perché è così interessante Keyword Planner o Trends per le ricerche di mercato? Banalmente per chi scrive si potrebbe pensare ai clic, ma in realtà questi strumenti offrono una panoramica di ricerche suddivise per gli argomenti cercati dalle persone in determinato periodo, in tempo reale mostrando l’interesse nel tempo variabile.

Google Trend e Keyword Planner sono ottimi strumenti per fare ricerche di mercato e valutazione della concorrenza per specializzarsi in una nicchia di mercato.

Direttore responsabile del Settimanale online PugliaNext. Giornalista, si occupa di web, graphic design e copywriting.