single.php

START

OSS Puglia, Pubblicato il Bando 2018 per gli Enti di Formazione

di  | 

Approvato il bando OSS Puglia “Percorsi formativi per il conseguimento della qualifica di Operatore Socio Sanitario (O.S.S.)” sul Bollettino Ufficiale il 1 febbraio pubblicato sul sito della Regione Puglia.

OSS Puglia, Il Bando 2018

L’avviso è rivolto agli Organismi di formazione per la presentazione di iniziative formative per il conseguimento della qualifica di operatore socio-sanitario (OSS).
Le iniziative formative per il conseguimento della qualifica professionale devono avere una durata complessiva di 1000 ore di formazione ed essere destinate ad un numero minimo di 8 allievi ed un massimo di 18 allievi senza il ricorso alla formazione a distanza (FAD).

Gli interventi devono essere presentati e realizzati esclusivamente da Organismi di formazione che, alla data di presentazione della candidatura relativa al presente avviso, siano inseriti nell’Elenco regionale degli Organismi accreditati ex DGR. n. 195 del 31/01/2012 e s.m.i.
È consentita, inoltre, la presentazione di progetti da parte di costituiti o costituendi Raggruppamenti Temporanei di Scopo (R.T.S.), a condizione che il soggetto capofila e tutti gli altri componenti del Raggruppamento temporaneo rientrino tra gli organismi di formazione che, alla data di presentazione della candidatura relativa al presente avviso, siano inseriti nell’Elenco regionale degli Organismi accreditati ex DGR. n. 195 del 31/01/2012 e s.m.i.

I destinatari dei progetti di formazione che verranno finanziati dall’avviso sono i soggetti inoccupati e disoccupati, residenti e/o domiciliati in un Comune del territorio regionale pugliese. Tutti i destinatari dell’intervento dovranno altresì possedere il diploma di scuola dell’obbligo ai sensi della normativa vigente e aver compiuto il 17° anno di età alla data di iscrizione al corso. Rappresenta, inoltre, requisito di accesso per gli allievi stranieri il possesso di una buona conoscenza della lingua italiana.
Con il bando pubblico per la formazione OSS la Regione Puglia intende rispondere all’incremento della domanda di personale qualificato per l’assistenza di base alle persone non autosufficienti.

Prima fase Bando OSS Puglia 2018: Verifica degli Enti

Il bando prevede due fasi di raccolta candidature all’Avviso di quegli Enti presenti nell’Elenco Regionale degli Organismi Accreditati della Formazione Professionale.
Oltre all’accreditamento come Enti formativi riconosciuti devono aver maturato almeno due anni nella formazione in ambito sociale.

Gli enti di formazione che vorranno candidarsi all’Avviso e quindi erogare il corso di formazione potranno presentare la domanda, solo per via in via telematica, tramite la procedura disponibile sul portale Sistema Puglia dalle ore 12.00 del 19 febbraio 2018 e sino alle ore 14.00 del 6 marzo 2018.

A seguire il 6 marzo 2018, inizierà la fase di valutazione con cui la Regione Puglia avvierà la procedura di ammissibilità e selezionerà gli enti di formazione accettati erogare il corso. In particolare la Regione Puglia, per il bando OSS 2018, ha previsto ben sei graduatorie divise per provincia fino alla concorrenza delle risorse disponibili.

Gli enti di formazione vincitori dell’Avviso per l’erogazione del corso OSS sottoscriveranno un Atto Unilaterale d’Obbligo con la Regione Puglia, con una serie di doveri da rispettare tra cui l’obbligo di pubblicità dell’avvio della fase di selezione dei cittadini che vorranno candidarsi alla frequenza del corso, i criteri della selezione e i requisiti che i cittadini devono avere che, ad ogni modo, saranno:

  • essere disoccupati / inoccupati;
  • aver assolto all’obbligo scolastico;
  • aver compiuto il 17° anno di età alla data di iscrizione al corso.

Seconda Fase per il Bando OSS: La selezione dei cittadini

Successivamente alla firma dell’Atto Unilaterale d’Obbligo, gli Enti di Formazione avvieranno la fase di selezione dei cittadini che vorranno partecipare.

Rivista settimanale online di business e marketing. Raccontiamo le storie e le interviste di chi ce l'ha fatta, curiosità e consigli pratici per iniziare e migliorare la tua attività professionale