START

NID Platform, alla quarta edizione la call della danza italiana

di  | 

NID Platform (New Italian Dance Platform) è un progetto di sostegno alla danza italiana al fine di dare risalto e visibilità alle compagnie coreutiche italiane e metterle in contatto con gli operatori del settore internazionali.

NID Platform, alla quarta edizione la call della danza italiana

La Nuova Piattaforma della Danza Italiana che apre la call 2017 valuterà le proposte di spettacoli di danza per la programmazione calendarizzata di quattro giornate nell’ambito NID Platform 201/, e per inserire un profilo delle proposte sulla piattaforma.
NID Platform nasce nel 2012 dalla collaborazione tra alcune realtà della distribuzione della danza, Raggruppamento Temporaneo di Operatori (RTO), enti locali, in collaborazione e con il sostegno di Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo – Direzione Generale Spettacolo, Regione Friuli Venezia Giulia, Comune di Gorizia, Camera di Commercio Venezia Giulia.

Chi è ammesso alla call NID Platform 2017?

I soggetti ammissibili che possono presentare le proposte di spettacoli di danza devono essere costituiti in qualsiasi forma giuridica da almeno un anno dalla pubblicazione del presente avviso, in possesso di tutti i seguenti requisiti:

  • sede legale in Italia;
  • atto costitutivo/statuto che preveda tra le finalità l’attività prevalente di produzione di danza;
  • essere titolari di partita IVA;
  • essere finanziati dal MiBACT nel triennio 2015-2017, oppure
  • aver svolto in Italia attività di produzione (anche in coproduzione) nell’ambito della danza:
    •  per i soggetti della produzione costituiti da oltre 24 mesi dalla data di pubblicazione del presente avviso:
      •  aver realizzato nei 24 mesi immediatamente antecedenti alla data di presentazione della proposta un numero di almeno 20 repliche (relative a 1 o più spettacoli) rappresentate in Italia e/o all’estero (N.B. il numero minimo di repliche necessario può essere riferito anche alla somma di repliche di spettacoli diversi, purché conteggiate nel termine temporale sopra indicato). Le repliche a ingresso gratuito saranno conteggiate ai fini del raggiungimento del numero minimo di repliche di cui sopra fino a un massimo di 5 purché il relativo permesso e fattura Siae riportino chiaramente l’indicazione della data e del titolo dello spettacolo;
    •  per i soggetti della produzione costituiti da almeno un anno e non oltre 24 mesi dalla data di pubblicazione del presente avviso:
      •  aver realizzato nei 12 mesi immediatamente antecedenti alla data di presentazione della proposta un numero di almeno 10 repliche (relative a 1 o più spettacoli) rappresentate in Italia e/o all’estero (N.B.: il numero minimo di repliche necessario può essere riferito anche alla somma di repliche di spettacoli diversi, purché conteggiate nel termine temporale sopra indicato). Le repliche a ingresso gratuito saranno conteggiate ai fini del raggiungimento del numero minimo di repliche di cui sopra fino ad un massimo di 3 purché il relativo permesso e fattura Siae riportino chiaramente l’indicazione della data e del titolo dello spettacolo;
    • rispettare la normativa vigente in materia di rapporti di lavoro e i Contratti Collettivi Nazionali di Lavoro del settore;
    • non avere in corso contenziosi con gli Enti previdenziali e assistenziali e/o provvedimenti o azioni esecutive pendenti dinanzi all’Autorità Giudiziaria e/o procedimenti amministrativi connessi ad atti di revoca per indebita percezione di risorse pubbliche;
    • iscrizione all’Enpals – INPS;
    • essere in regola con i versamenti contributivi per il periodo gennaio/dicembre 2016 attestati da certificazione di liberatoria o attestato di correttezza contributiva, rilasciati dall’Enpals – INPS (durc);

     

    Come candidarsi alla Call NID Platform: Modalità di presentazione della domanda

    La domanda di inserimento nell’elenco dovrà essere redatta utilizzando esclusivamente il form disponibile online all’indirizzo www.nidplatform.it. Saranno ammesse le proposte di spettacoli che, alla data della presentazione della proposta, siano stati già allestiti e abbiano debuttato dopo il 1 dicembre 2014, e siano compatibili con le esigenze tecniche e di calendarizzazione della manifestazione.

Rivista settimanale online di business e marketing. Raccontiamo le storie e le interviste di chi ce l'ha fatta, curiosità e consigli pratici per iniziare e migliorare la tua attività professionale