single.php

START

DigithOn, il primo hackathon pugliese che premia le startup

di  | 

Sono 110 le startup digitali innovative presentate alla pitch competition dal 23 al 26 giugno di DigithOn, il primo hackathon digitale realizzato in Puglia. Bisceglie diventa scenario dell’innovazione digitale con una maratona di 21 ore di presentazione dei progetti da parte delle startup.

DigithOn il primo hackathon italiano Made in Puglia

L’evento, promosso dall’Associazione Hackathon e presentato da Andrea Pezzi, è stato un contributo di promozione per le idee digitali di fronte a una platea di giurati e investitori nazionali e internazionali.

Presente anche l’inviato di Striscia La Notizia Pinuccio con gli auguri ironici per le nuove idee imprenditoriali e per un uso intelligente del web che permette di far conoscere le proprie idee in modo più democratico rispetto al passato.

I progetti ammessi alla premiazione finale di domenica 26 giugno hanno concorso alla presentazione dei loro progetti nelle aree di: giochi, media, cultura, sanità, sicurezza, finanza. I tre vincitori del primo hackathon italiano, voluto dal presidente dell’Associazione Hackathon Francesco Boccia sono stati premiati da Domenico De Bartolomeo presidente di Confindustria Bari-BAT e dall’imprenditore pugliese Francesco Casillo.

 

Premio Digithon 2016

Il primo premio di 10mila euro è stato aggiudicato ad auLab ottenendo votazioni dal web e dal comitato scientifico per impartire lezioni di imprenditorialità nelle scuole superiori.
Il terzo premio Italo con mille euro in biglietti alla startup LiberBook, il secondo premio Tim che consentirà l’accesso a un percorso di formazione di undici settimane con lezioni e mentorship con un confronto one-to-one con i professionisti è andato alla startup Dammi la mano.

Molti ospiti per questi quattro giorni di Digithon tra cui il presidente Mediaset, Fedele Confalonieri, la giornalista Rai Tg1, Barbara Carfagna, Lucia Annunziata, direttore Huffington Post Italia e Monica Maggioni, presidente Rai. Molti anche i partner e i supporter del primo hackathon italiano. Nella giornata di domenica 26 giugno il direttore di Key4Biz Raffaele Barberio ha discusso con Roberto Cingolani, direttore scientifico dell’Istituto Italiano di Tecnologia e Vito Pertosa, Founder Angelo Investments, sulle prospettive del Business e dell’Innovazione Tecnologica viste in prospettiva del futuro.

Giornalista e docente di visual e content marketing per le imprese e nei corsi professionali. Si occupa di comunicazione web, graphic design e copywriting.