single.php

START

Come valutare se la tua idea imprenditoriale avrà successo

di  | 

Finalmente hai deciso di avviare la tua impresa, hai trovato la tua idea di business, ma ti starai chiedendo: “Funzionerà o sarà un fallimento?”
In questo articolo riuscirai a capire come valutare se la tua idea imprenditoriale avrà successo considerando determinati fattori.

 

Come valutare se la tua idea imprenditoriale avrà successo

In base all’idea che si vuole realizzare occorre valutare il tipo di attività economica, se di tipo “tradizionale”, quindi già percorsa, o “innovativa”, in altre parole, differente dalle altre.
Una buona idea per definirsi tale non è solo frutto di un’intuizione, ma ha anche superato la fase di valutazione del mercato e della concorrenza potenziale.

 

Fattori di studio di un’idea da tenere in considerazione

Ci sono fattori di studio che concorrono a definire un’idea imprenditoriale di successo, ovvero fattori interni e fattori esterni all’attività che si sta pensando di avviare.

Si definiscono fattori interni, quei componenti, per l’appunto legati alla natura dell’idea imprenditoriale, che costituiranno la potenziale attività o azienda:

  • performance economica, come differenziare la vostra offerta rispetto al mercato vigente e come valutare i potenziali costi e i probabili guadagni (redditività);
  • capitale umano: soci, forma giuridica da scegliere, competenze professionali implicate nella gestione dell’azienda,
  • capitale fisico, ovvero denaro necessario per attuare degli investimenti e quindi, macchinari o attrezzi utili per l’esercizio dell’attività.

I fattori esterni si riferiscono, invece, a quegli elementi che restano legati al territorio e alle normative attuate per la posizione economica scelta, quindi di natura:

  • istituzionale, che si rifanno alle norme di riferimento al settore indicato,
  • territoriale che prevede un’analisi dei competitor, e che si rifà all’offerta commerciale legata strettamente al territorio e al suo andamento di crescita nei diversi settori
  • studio della clientela, ad hoc si potrà poi redigere anche un piano di content marketing per attrarre nuovi tipi di clientela e amplificare la propria offerta

 

È da mettere in conto che per realizzare un’idea è necessario studiare il proprio progetto e valutare i rischi, superando non senza difficoltà i problemi che si presenteranno. Ciò non vuol dire lanciarsi nel vuoto ma ponderare la propria idea imprenditoriale e capire quali azioni intraprendere per diventare un imprenditore.

Rivista settimanale online di business e marketing. Raccontiamo le storie e le interviste di chi ce l'ha fatta, curiosità e consigli pratici per iniziare e migliorare la tua attività professionale