single.php

PLAYER

Matrimonio green: Una startup per abbattere costi e impatto ambientale

di  | 

Aumentano le coppie che scelgono il matrimonio green. Sì, anche i matrimoni hanno un impatto sull’ambiente, e lo sanno le coppie che scelgono di sposarsi in modo ecosostenibile. Dopo il finanziamento di FaciliTO, Shibuse, una start up torinese ha appena lanciato una campagna di crowdfunding su Assiteca Crowd.

È la prima piattaforma in Italia che punta sul mercato dei matrimoni green e solidali, che raccoglie fornitori, artigiani, attività imprenditoriali che offrono soluzioni eco per le nozze.

 

La sfida è duplice: da un lato quella di dare vita ad un contenitore virtuale in cui le coppie di futuri sposi possano trovare tutti quello che occorre per organizzare un matrimonio green, dall’altro eliminare costi di magazzino e logistica e diventare il marketplace di riferimento nel settore dell’eco wedding.

Si può trovare dalle partecipazioni in carta di semi, che a fine cerimonia possono essere piantate dagli invitati, dalle bomboniere bio, ai regali di nozze sostenibili.

Fare la scelta di un matrimonio green a zero impatto anche scegliendo, ad esempio, le stoviglie personalizzate in mater-bi o un catering a chilometro zero. Non mancherebbero le iniziative ecosostenibili come quella di piantare un albero per il proprio matrimonio o farsi fare un abito in tessuti certificati bio o magari dipinti a mano.


LEGGI ANCHE: Business sostenibili: Con la sharing economy cambiano i trasporti


Per questo la scelta di avviare una campagna di crowdfunding su Assiteca Crowd (www.assitecacrowd.com). «In questo modo – spiegano Simona e Adriana, fondatrici di Shibuse – potremo prevedere un ulteriore sviluppo della piattaforma, superando i limiti dell’attuale versione beta ed investire in marketing per far conoscere il nostro marchio, cosa che finora non abbiamo potuto fare”.

«Una frase del progetto di Shibuse mi ha particolarmente colpito – dichiara Tommaso D’Onofrio amministratore delegato di Assiteca Crowd – Un matrimonio con una media di 100 invitati lascia dietro di sé un impatto sull’ambiente, in termini di emissioni, di circa 2,5 tonnellate di CO2, stando a quanto calcolato da Million Zero CO2. Si tratta quindi di un progetto che si lega ad una crescente sensibilità ambientale perfettamente coerente con i valori e la storia della nostra piattaforma».

 

I fornitori caricano i propri prodotti e li vendono direttamente attraverso Shibuse, stabilendo i tempi di realizzazione del prodotto e la personalizzazione in base alle esigenze delle future coppie di sposi. In un anno di attività con una versione beta sperimentale.

Shibuse ha già ottenuto la fiducia di oltre 80 fornitori in tutta Italia e, ad oggi, conta quasi 1000 tra prodotti e servizi caricati in piattaforma.

Rivista settimanale online di business e marketing. Raccontiamo le storie e le interviste di chi ce l'ha fatta, curiosità e consigli pratici per iniziare e migliorare la tua attività professionale