single.php

PLAYER

Il primo laureato in Ingegneria bionica è pugliese e resterà in Italia

di  | 

È di Barletta il primo al mondo ad essersi laureato con 110 e lode all’unico corso di Laurea in Ingegneria Bionica. Il giovane Francesco Lanotte ha solo 24 anni ed è il primo laureato in Bionics Engineering, Laurea Specialistica della Scuola di Ingegneria di Pisa con la sua tesi sullo sviluppo di un nuovo algoritmo di controllo per un esoscheletro robotizzato per il supporto lombare per assistere i lavoratori che sorreggono pesi e ridurre danni all’apparato muscolo-scheletrico.

 

Ingegneria bionica è una specializzazione di ingegneria biomedica, in varie applicazione come la robotica chirurgica negli ospedali e nel sostegno domiciliare delle persone anziane.

Il primo laureato in Ingegneria Bionica è pugliese e resterà in Italia

Il giovane pugliese, sebbene sia stato già contattato per alcune proposte di lavoro, inizierà il dottorato alla Scuola Sant’Anna di Pisa restando nel mondo della ricerca universitaria per quanto riguarda l’ingegneria bionica.

 


LEGGI ANCHE: Cobot, chi sono i colleghi del futuro? L’automazione dei “collaborative robot” nella vita quotidiana


 

Ancora un avanzamento dell’industry 4.0 nel campo della ricerca come sostegno dei cobot per lo svolgimento delle mansioni lavorative anche più difficoltose e pericolose, a dimostrazione che i robot potranno migliorare le condizioni dei lavoratori senza sostituirli.

Rivista settimanale online di business e marketing. Raccontiamo le storie e le interviste di chi ce l'ha fatta, curiosità e consigli pratici per iniziare e migliorare la tua attività professionale