single.php

PLAYER

BioInnoTech, la startup pugliese che trasforma i rifiuti come risorsa

di  | 

Una bio raffineria in Puglia che trasforma i rifiuti come risorsa, è l’obiettivo di BioInnoTech startup nata nel 2015 grazie alla vittoria del bando Valore Assoluto 3.0 della Camera di Commercio di Bari. Così le fondatrici di BioInnoTech, quattro dottoresse laureate in Biotecnologie Industriali ed Ambientali presso l’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro” vogliono aprire le porte della ricerca universitaria al mercato industriale.

 

BioInnoTech la startup pugliese che trasforma i rifiuti come risorsa

 

Così le fondatrici della startup pugliese Rosita Pavone, Erika Andriola, Maria Pisano e Antonella Carbone si conoscono durante gli anni universitari e due eventi saranno determinati per affinare la loro idea imprenditoriale: un tirocinio presso la Chalmers University of Technology di Göteborg e la ricerca condotta con – Isabella Pisano- ricercatrice del Dipartimento di Bioscienze, Biotecnologie e Biofarmaceutica da cui le approfondiranno le conoscenze e le competenze per l’utilizzo di biomasse come fonti rinnovabili per ottenere prodotti a elevato valore aggiunto.


LEGGI ANCHE: Green business: Il primo impianto di spirulina in Puglia


Queste esperienze portano le quattro biotecnologhe a sperimentare con una vision definita: riutilizzare gli scarti come una nuova materia prima, un buon esempio di green business.

Da qui la continua ricerca di laboratorio per trasformare i reflui caseari -che richiedono costosi interventi di smaltimento e che spesso rischiano di essere sversati in modo scorretto con un impatto inquinante sull’ambiente- in una nuova opportunità come biomasse e proteine.


LEGGI ANCHE: Fitofarmaci in agricoltura, l’equity crowdfunding delle Università di Pavia e Siena


Le quattro fondatrici di BioInnoTech -che ha sede a Rutigliano- hanno studiato, per l’appunto una serie di processi che trasformano il siero di latte, e quindi le acque di rifiuto delle aziende casearie in prodotti da cui potrebbero derivare biomasse e fonti energetiche rinnovabili, che oggi derivano dal petrolio.

Rivista settimanale online di business e marketing. Raccontiamo le storie e le interviste di chi ce l'ha fatta, curiosità e consigli pratici per iniziare e migliorare la tua attività professionale