single.php

NEXT

Dispositivi ricondizionati, Non solo risparmio ma anche ecosostenibilità

di  | 

La startup refurbed non è solo una piattaforma di vendita di dispositivi elettronici ricondizionati, ma anche un sostegno anche per l’ecosostenibilità come riportato sul sito: “Per ogni dispositivo acquistato piantiamo un albero“.

Dispositivi ricondizionati, Non solo risparmio ma anche ecosostenibilità

La start-up innovativa refurbed si è classificata al secondo posto nella categoria “Climate Impact Battle 2018” all’evento start-up più importante del mondo, lo Slush Festival di Helsinki.

Refurbed sostiene, inoltre, la riforestazione: collaborando con il partner Eden Reforestation Projects, pianta un albero per ogni prodotto venduto in Paesi quali Haiti, Madagascar e Nepal.

“Noi crediamo che innovazione e sviluppo tecnologico possano vivere in totale armonia con l’ambiente”, sostiene Kilian Kaminski co-fondatore di refurbed. La scelta dei dispositivi della piattaforma permette, infatti, non solo di contenere le emissioni di CO₂ ma anche di ridurre il volume dei rifiuti elettronici, il tutto senza rinunciare ad estetica, funzionalità e convenienza dei prodotti.

I cellulari, laptop e tablet refurbed appaiono come nuovi e funzionano come nuovi, ma sono fino al 40% più economici e al 100% ecosostenibili.

Una storia di impresa ecosostenibile, Una storia di amicizia

Il marketplace Refurbed.it è nato solo l’anno scorso, ma ha già registrato successi da record in Germania, Austria e altre parti d’Europa.

I fondatori, Peter Windischhofer e Kilian Kaminski, credono fortemente nell’attrattività del mercato italiano, di un Paese entusiasta di abbracciare innovazione e stili di vita ambiziosi, con uno sguardo sempre più attento verso l’ambiente. Finalmente la piattaforma adesso è operativa anche in Italia. I primi riscontri sono più che promettenti. Lo spiccato impegno ambientale, che costituisce la base della filosofia aziendale, non può passare inosservato sulla scena internazionale.

Nasce dal sogno di due amici Peter Windischhofer e Kilian Kaminski con un obiettivo comune: ridare nuova vita ai dispositivi elettronici, all’insegna di qualità ed ecosostenibilità.
Ce lo hanno dimostrato Larry Page e Sergey Brin, ma anche Steve Jobs e Steve Wozniak: alla base di ogni binomio vincente non può mancare una solida amicizia. I leader di refurbed non fanno eccezione: da quando le strade di Peter, ex-consulente di McKinsey & Company, e di Kilian, ex-dirigente del Refurbished Products Program di Amazon, si sono incrociate, la loro missione ha preso il decollo. Passione, dedizione ed impegno costante accomunano due personalità molto diverse ma complementari che danno vita a un binomio indossolubile di amicizia e determinazione.

Rivista settimanale online di business e marketing. Raccontiamo le storie e le interviste di chi ce l'ha fatta, curiosità e consigli pratici per iniziare e migliorare la tua attività professionale