NEXT

8 marzo festa della donna, I numeri al femminile per riflettere: dalle opportunità, alla famiglia

di  | 

Ogni anno arriva l’8 marzo festa delle donne e commemoriamo questo giorno con una mimosa. Conosciamo bene la storia che si nasconde dietro questa data così importante ma quest’anno non facciamo i buonisti e raccontiamo le donne in numeri, con delle statistiche per riflettere sui diversi aspetti della vita familiare, lavorativa e perché no, anche sessuale della donna.

8 marzo festa della donna, I numeri al femminile per riflettere: dalle opportunità, alla famiglia

In relazione alle continue vicende di donne abusate o che hanno subito violenza potrebbe scattare uno sciopero generale delle donne l’8 marzo. L’iniziativa è sostenuta da Nonunadimeno

I grafici n.1-2 mostra i cambiamenti per quanto riguarda il lavoro e l’istruzione con le differenze di genere:

occupazione femminile istat 2015

(grafico n1: fonte Serie Storiche Istat Mercato del lavoro)

istruzione femminile istat 2012

grafico n.2 (fonte: Istruzione Serie Storiche Istat Istruzione)

L’occupazione delle donne italiane rispetto al resto del mondo

Occupazione femminile in Italia rispetto al resto del mondo (fonte: OCSE)

Occupazione femminile in Italia rispetto al resto del mondo (fonte: OCSE)

Le ore dedicate allo studio o al lavoro,

Tempo di studio e lavoro per le italiane rispetto ai paesi dell'OCSE

Tempo di studio e lavoro per le italiane rispetto ai paesi dell’OCSE

 


LEGGI ANCHE: Boom donne in agricoltura: aumenta l’impresa al femminile


 

i matrimoni e le donne che non si sono mai sposate, senza una scelta definita ma per capire la distribuzione sul territorio e il ruolo dell’unione coniugale come sia cambiato.

situazione femminile donne sposate

situazione femminile donne sposate (Puglia 2016)

 

Un po’ di numeri al femminile per riflettere a partire proprio dalla festa della donna, dove ci troviamo, dove siamo arrivati e come possiamo ripartire con note positive per crescere, migliorare e non ricommettere gli errori del passato.

Direttore responsabile del Settimanale online PugliaNext. Giornalista pubblicista, si occupa di web, graphic design e copywriting.