single.php

GO

Heroes meet in Maratea 2018, L’innovazione raccontata al Sud

di  | 

Torna dal 20 al 22 settembre Heroes Meet in Maratea, il Festival dell’innovazione del sud che giunto alla sua terza edizione proverà a raccontare anche quest’anno l’economia del presente in continua evoluzione e dell’impatto della tecnologia sul futuro del lavoro.

Heroes meet in Maratea 2018, L’innovazione raccontata al Sud

L’edizione 2017 ha accolto oltre 1200 partecipanti provenienti da tutta Italia e più di 350 speaker provenienti da tutto il mondo per raccontare le esperienze di business e di economia sostenibile.

 

L’argomento pilota dell’edizione di Heroes meet in Maratea 2018 affronterà un tema controverso come quelle del denaro. Dalla cryptovalute, agli investimenti, fino al crowdfunding. E proprio da qui riparte Heroes meet in Maratea con un ospite Yancey Strickler, CEO di Kickstarter, il più importante portale di Crowdfunding al mondo.

 

L’evento che avrà come scenografia la bellissima città di Maratea è organizzato da organizzata da Scai Comunicazione e Associazione a Mezzogiorno, in collaborazione con Regione Basilicata, Sviluppo Basilicata, Università degli Studi della Basilicata, CCIAA di Potenza, ed il supporto di in.HR, EY, Little Genius International, Mamacrowd.

 

Immancabile anche quest’anno l’Heroes Prize Competition che attende le oltre 50 startup finaliste che si sfideranno in una battaglia all’ultimo pitch. Solo 5 startup selezionate potranno arrivare all’ultima fase.


LEGGI ANCHE: Heroes meet in Maratea, torna il Prize Competition


Il team in occasione dell’iniziativa “StartUp a Tavola” sarà ospite di una famiglia marateota per illustrare la finalità della propria idea. La famiglia ospitante assieme a una giuria qualificata potranno decretare il vincitore del premio di 30 mila euro in beni e servizi.

 

Invece, per la migliore startup nel settore education saranno messi in palio 15 mila euro palio da Little Genius International e mentre il portale Mamacrowd destinerà 7 mila euro alla startup che vorrà affrontare la sfida dell’equity crowdfunding.

 

Dopo aver ospitato la band di Bastianich, TY1 e Clementino nel 2017 anche quest’anno non mancheranno iniziative collaterali come escursioni in barca, concerti, party e aperitivi con dj durante i tre giorni per intrattenere i tanti ospiti. In particolare il festival accoglierà gruppi alternativi e musica elettronica tra le calette marateote, all’insegna della contaminazione tra cultura pop e sound alternativi ed internazionali.

 

 

 

Rivista settimanale online di business e marketing. Raccontiamo le storie e le interviste di chi ce l'ha fatta, curiosità e consigli pratici per iniziare e migliorare la tua attività professionale