single.php

GO

Finanziate tre startup pugliesi con il crowdfunding di PostepayCrowd

di  | 

Nell’ultima campagna PostepayCrowd 2.0 hanno raggiunto l’obiettivo tre startup pugliesi che sono state finanziate con il crowdfunding.

Finanziate tre startup pugliesi con il crowdfunding di PostepayCrowd

Sono tre le startup pugliesi che hanno lanciato una campagna di crowdfunding per i loro progetti: Parenting App, Poolz e 9 Seconds.

  1. Parenting
    Parenting app è un’applicazione per comunicare senza conflitti e gestire le attività quotidiane dei figli da parte dei genitori separati. Tramite l’app è possibile gestire i pagamenti delle spese straordinarie, l’organizzazione delle visite dei figli tramite un calendario con notifiche push e permette di controllare le foto dei figli sui social in tempo reale. Inoltre la piattaforma permette di ricevere consulenza personalizzata dalle figure professionali dedicate a un settore delicato che richiede supporto come avvocati, psicologi, mediatori familiari. Il progetto è è della startup Sliding Life di Massimiliano Arena, avvocato divorzista di Foggia, direttore della rivista diritto Minorile e Giudice Onorario presso il Tribunale per i minorenni di Bari dal 2005 al 2007.
  2. Poolz
    Poolz è un servizio di car pooling studentesco per i pendolari e consente di condividere con altre persone un passaggio per brevi tragitti. Dopo la registrazione su smartphone chi riceve il passaggio potrà prenotare corse occasionali o piccoli abbonamenti per muoversi verso la propria destinazione. Poolz è un’idea della start up Zemove che coinvolge, in un percorso di alternanza scuola-lavoro, alcuni alunni della 4^ classe SIA dell’Istituto Adriano Olivetti di Lecce.
  3. 9 Seconds
    La startup 9Seconds nasce dall’idea di quattro ragazzi di Lecce per contrastare la dipendenza da smartphone sfidando un avversario a chi riesce a resistere di più senza smartphone accumulando dei punti che sarebbero spendibili in buoni presso locali convenzionati. La molla è scattata dopo aver letto uno studio di Microsoft che ammoniva che l’uso eccessivo e simultaneo di smartphone e tablet avrebbe abbassato a 8 secondi la soglia massima di attenzione di un essere umano contro quella di un pesce rosso che sarebbe di 9 secondi. L’obiettivo vuole rieducare all’utilizzo dello smartphone evitando l’uso nei momenti di maggior produttività come scuola e lavoro ma anche evitare l’uso nei locali perché permetterebbe l’aggregazione dei giocatori di 9Seconds.

L’iniziativa di crowdfunding Postepay Crowd 2.0 in collaborazione con MasterCard e la piattaforma Eppela permette ai progetti che hanno raggiunto il traguardo prefissato di accedere ad un cofinanziamento messo a disposizione dai mentor Poste Italiane e MasterCard per un importo massimo di 5mila euro per ogni progetto. Le idee particolarmente innovative potranno essere selezionate per ricevere il sostegno di una campagna di comunicazione del valore di 15mila euro.

Rivista settimanale online di business e marketing. Raccontiamo le storie e le interviste di chi ce l'ha fatta, curiosità e consigli pratici per iniziare e migliorare la tua attività professionale