single.php

GO

Fiera del Levante 2016, ecco le iniziative e le novità

di  | 

Sono trascorsi solo pochi giorni dall’inaugurazione dell’80esima Fiera del Levante, in cui il Premier Renzi ospite della Campionaria aveva annunciato due importanti novità: la prima sul turismo affermando di inserire “nella prossima legge di stabilità una norma destinata alle strutture ricettive che rilancerà ancora di più il turismo: alberghi e ristoranti avranno diritto ad un bonus fiscale per interventi che incrementino la qualità dell’accoglienza, come l’introduzione della banda larga e della moneta elettronica. Chi nel 2017 farà questi lavori avrà diritto ad ammortamenti avvantaggiati”.

La seconda notizia sull’innovazione tecnologica, annunciando che: “il prossimo 21 settembre saremo a Milano con i ministri Calenda e Padoan presenteremo il progetto Italia 4.0, un programma che spinge l’intelligenza artificiale e la robotica. Propongo al presidente Emiliano e al sindaco Decaro di venire a presentare anche a Bari questo progetto, per il quale sono certo che il Politecnico di Bari vorrà dare il suo contributo”.

Un programma ricco di eventi legati alla storica Campionaria che ha in serbo fino al 18 settembre novità e iniziative.
“Bari e la Puglia sono per noi fondamentali per tastare il polso dell’economia del Mezzogiorno”, ha dichiarato Salvatore Rossi direttore generale della Banca d’Italia che ha presentato al padiglione 18, la nuova banconota da 50 Euro, che entrerà in circolazione il prossimo 4 aprile 2017.

LEGGI ANCHE:  Oltre 600 espositori alla Fiera del Levante guardano al futuro

“La Puglia dà alcuni segnali buoni, altri meno promettenti: vi sono molte imprese in difficoltà – ha ribadito il direttore generale Rossi – che fanno fatica a trovare coperture finanziarie e a trovare affidamenti bancari. Però noi ci ostiniamo a vedere il bicchiere mezzo pieno. E quindi speriamo che la Puglia, insieme ad altre regioni che pure mostrano segni di ripresa economica, traini tutto il Paese verso un sentiero di crescita vera”.

Firmato, inoltre, al termine dell’inaugurazione, tra personalità e militari il Patto per la Puglia che destina alla Regione 2 miliardi e 71 milioni di euro.

Un patto che vale 41 interventi strutturali in materia di mobilità, logistica, sicurezza nei trasporti e adeguamento della rete ospedaliera e che sarà ricordato anche per essere passato dai viali del quartiere fieristico, già testimone privilegiato, negli ultimi 80 anni, delle più importanti iniziative dedicate al Mezzogiorno.

Sono 80 anni di storia della Fiera del Levante che per la prima volta celebra la prima collaborazione con Bologna Fiere e dà il via al primo Mediterranean Health and Beauty show, nel Nuovo Centro Congressi, con performances e dimostrazioni dal vivo. Cosmoprof per la prima volta a Bari ha puntato sulle eccellenze pugliesi nel campo della bellezza e del benessere e sulle novità dei massaggi thai e make up.

Mercoledì 14 settembre alle 10.30 nel padiglione 170 della Fiera del Levante sarà presentato U.N.I.C.O. (Urban Network for Integrated Communication), il progetto pilota di telegestione integrata dei servizi di gas, acqua, calore e illuminazione pubblica del Comune di Bari.

Prec1 di 2
Usa le ← → frecce per leggere

Rivista settimanale online di business e marketing. Raccontiamo le storie e le interviste di chi ce l'ha fatta, curiosità e consigli pratici per iniziare e migliorare la tua attività professionale