single.php

GO

Fashion Puglia: torna la kermesse di moda degli stilisti emergenti

di  | 

Anche quest’anno la Piazza Libertà di Ostuni sarà lo scenario della 4^ edizione del Fashion Puglia, la kermesse di moda degli stilisti emergenti. Oltre le Mode è intitolato l’evento fashion più atteso del Sud Italia si terrà il 29 luglio e sarà condotto da Jo Squillo che solca le passerelle e i backstage internazionali già con Class TvModa . Col patrocinio del Comune di Ostuni, Fashion Puglia è ideato e curato due giovani professionisti pugliesi: il fotografo Francesco Francioso e Merilù Barbaro dell’agenzia di comunicazione YouVision.

Un’opportunità per gli stilisti emergenti e finalisti del Contest ATuttaModa, selezionati da una Direzione Artistica insieme a partner esperti di stile e moda, tra cui l’Accademia di Moda Rosanna Calcagnile e la fashion blogger Annalisa Colonna che gareggiano per il del Primo Premio, del titolo Miglior Bozzetto e del Premio Critica.

In palio ci sarà la dotazione di strumenti utili per la propria formazione e indispensabili per l’ ingresso nel mondo del lavoro, quali: un corso di Design presso l’Accademia di moda Calcagnile, la visibilità online per sei mesi sul magazine di moda internazionale Ufashon, tra i media partner di FP16. Per il Vincitore del 1° Premio la realizzazione del catalogo nonché la sua promozione, forniti rispettivamente da Francesco Francioso Fotografo e YouVision.

fashion puglia 2016

Fashion Puglia 2016- in foto un modello della collezione vincitrice dello scorso anno da Martina Devicienti

Sulla passerella del Fashion Puglia 2016 le creazioni degli stilisti al vaglio di una giuria tecnica e di qualità che sceglieranno le migliori capsule creative e unconventional dedicate alla moda donna. In fase di definizione gli ultimi interventi ma attualmente confermati i giurati i pugliesi Michele Gaudiomonte Couture e Vincenzo Merli Presidente della Maison Egon Von Furstenberg, Antonio Palazzo il coordinatore editoriale della rivista di moda internazionale UFashOn.
Sarà presente anche Angelo Inglese dell’alta sartoria G.Inglese e la designer Graziana Valentini di Valentini Spose in rappresentanza dell’Apulian Fashion Makers.

 

Leggi anche: La sartoria non muore mai. Angelo Inglese: “Integriamo tradizione e innovazione, ce lo chiedono da tutto il mondo”

 

“Il nostro desiderio -dichiara Merilù Barbaro- è portare la moda anche al Sud col supporto di Enti, aziende e di chi vuole investire sulla creatività dei giovani per il futuro del Made in Italy! Perché FashionPuglia è fatta dai giovani per i giovani ma ha bisogno anche dell’aiuto dei grandi per crescere”.

 

Fashion Puglia 2016: ecco gli stilisti emergenti

Fashion Puglia è una vetrina di opportunità per gli stilisti di questa edizione che presenteranno le collezioni agli influencer e agli esperti del settore. La moda riparte dal Sud che raccoglie la sfida della creatività e del Made in Italy attraverso le proposte dei designer di questa edizione.
Conosciamoli meglio:

Leo Amato  di Galatina (Lecce) sfilerà con la collezione Sothys. Ispirata alla luminosità della stella Sothys, la capsule del giovane fashion designer salentino esalta il corpo femminile con sculture in tessuto. Linee dall’allure charmante, complesse e strutturate, che richiamano il blu del cielo notturno e la luce bianca della luna illuminata da Sothys.

I palermitani Simone Bartolotta e Salvatore Martorana  con la linea Magnificat – Arte gotica. Una collezione ispirata al mondo dell’arte gotica in un trionfo di luci e atmosfere misteriose. La particolarità delle stampe su pvc trasparente riprendono e reinterpretano le decorazioni delle vetrate del Duomo di Milano e della Cattedrale di Notre Dame de Paris.

Da Latina proviene la sfida Ibrid di Alessia Bianchini che adatta tessuti plastificati e trasparenti alla luminosità e al fascino di una gemma. Unione di vecchio e nuovo, riconcilia il passato e il futuro, giocando sulla tradizione e sul simbolismo di una gemma con l’impatto e la novità di un materiale come la plastica. Ibrido come l’abbraccio di due realtà opposte e cucite insieme.

Mediterraneum di Francesca Buccolieri e Marta Passaseo è dedicata e ispirata alla donna mediterranea. Colori, tessuti e forme adottati sono un tributo alle bellezze del mare nostrum. Emerge una donna coraggiosa, saggia guerriera, protettrice della terra, della fertilità e dell’amore.

Naortem – Metropolitane di Napoli è il progetto di Stefania De Rosa, originaria di Caserta, che nasce dall’ispirazione delle metro più suggestive di Napoli. In ogni piccolo dettaglio e differenza, riprende le immagini delle varie metro napoletane sublimate su tessuto, motivo di ornamento per le nuove creazioni.

L’ Hanami, letteralmente ‘ammirare i fiori’, è un’usanza giapponese che consiste nel godere della bellezza del creato, in particolare della fioritura dei ciliegi. Ed è la creazione a cui si ispira la giovane leccese Marta Maggioni, la cui linea di abiti si ispira a questi boccioli a tinte tenui, chiamati Sakura, e al misterioso mondo delle Geishe.

Una fuga surreale, quasi onirica in un giardino segreto è il progetto Giraffe Escape dell’italo-creola Natascha Wanvestraut. Il contatto intimo con la natura, il ritorno allo stato di felicità sono l’anima della combinazione di stampe personalizzate, colorata e audace come inno alla vitalità dell’estate. Il motivo faunistico, in tonalità pastello si unisce e si alterna a fiori bianchi e neri disegnati a mano libera.

Certamente, le novità non possono mai mancare nella moda così come nello spettacolo.

Racconta a PugliaNext alcune novità della vetrina per gli stilisti emergenti Merilù Barbaro che svela “nuovi premi e nuove collaborazioni con i partner per incentivare la formazione e la promozione degli stilisti emergenti, iniziando a fare sistema. E poi arte e spettacolo, nuove atmosfere di suoni, musiche e luci che animeranno la passerella… Perché con Fashion Puglia la moda scende in piazza, si fa “democratica” e coinvolgente.

 

L’anno scorso ha vinto la collezione ispirata a un mood circense di Martina Devicienti di Mesagne che ha utilizzato materiali inusuali come pvc e plexiglass per i capi della capsule in concorso. La locandina di FP16 ha per protagonista la Magic Collection di Martina (una rivisitazione della precedente), dedicata al Circo della Vita, tra i suoi alti e bassi, in bilico tra reale e surreale. Ma, per scoprire il nuovo vincitore dovremo aspettare il 29 luglio.

Rivista settimanale online di business e marketing. Raccontiamo le storie e le interviste di chi ce l'ha fatta, curiosità e consigli pratici per iniziare e migliorare la tua attività professionale