single.php

GO

Esperienza in store: le tendenze per i saloni dei parrucchieri

di  | 

In un’intervista di Forum Retail, Ginevra Rostagno, Direttore e Consumer Retail per L’Oréal Italia racconta come nasce Salone Emotion 2.0, un progetto piuttosto recente che supporta i parrucchieri per arricchire l’esperienza in store e “coccolare il cliente” per soddisfare le aspettative, partendo dal dialogo.

 

Esperienza in store: le tendenze per i saloni dei parrucchieri

Da un’indagine europea emergono delle linee guida per cambiare il concept del salone, rinnovare il layout e il rapporto coi clienti creando coinvolgimento e fidelizzazione.

Dalla vetrina digitale con delle call to action in autoaggiornamento , agli strumenti di cross selling, ai touch point sensoriali per emozionare ed innescare un’interazione, sono solo alcune delle novità per i parrucchieri.

Ma il punto di forza della customer experience resta il dialogo con il cliente, uno spazio adibito all’ascolto per una consulenza specifica e personalizzata per i capelli, per studiare l’effetto desiderato e immaginarlo con delle app.

 

Ecco come nasce il ‘retailteinment’, un negozio che apre le porte all’innovazione e all’intrattenimento del cliente, ospitato e ascoltato per accogliere i suoi desideri.

Così nella sessione del 1 dicembre 2017 a Forum Retail, Ginevra Rostagno nell’intervento Retailteinment: come cambiare il concept dello store racconterà la digitalizzazione dell’esperienza nei punti vendita con percorsi personalizzati di acquisto.

 

E dopo il cambio look, si può sempre fare un selfie mirror dal parrucchiere e sfogliare le gallery dei lavori del parrucchiere di fiducia.

Rivista settimanale online di business e marketing. Raccontiamo le storie e le interviste di chi ce l'ha fatta, curiosità e consigli pratici per iniziare e migliorare la tua attività professionale