single.php

GO

BIT 2018, Accordo Puglia e Lombardia per il turismo

di  | 

Anche la Puglia è presente quest’anno al BIT 2018 (11-13 febbraio) con oltre 90 operatori turistici per presentare il territorio. Presente all’evento di promozione turistica anche Pugliapromozione con uno stand e un angolo cooking show di degustazione dei prodotti locali. Gli operatori pugliesi presenti con 44 desk dedicati al turismo leisure (di svago) e 8 desk per il mice (meeting incentive convention exhibition).
Partecipano a questa edizione BIT 2018 anche molti comuni pugliesi con uno spazio nello stand organizzato da Pugliapromozione oltre ad incontri e conferenze di presentazione di nuovi itinerari e prodotti turistici del territorio.

La Puglia resta nella classifica del CNA Balneari tra le regioni costiere con un incremento di turisti stranieri e di fregia del titolo di “Regina dell’estate italiana”, secondo il Summer Vacation Value Report 2017 di Tripadvisor, con ben tre località più richieste: Gallipoli, in testa alla classifica italiana, Polignano a Mare e Lecce.

Secondo il rapporto del Toring Club la Puglia si attesta tra le mete del turismo enogastronomico assiema alle regioni Toscana e Sicilia.
In quest’ottica nasce l’accordo al BIT 2018 tra Regione Lombardia e Regione Puglia che intendono realizzare nei prossimi due anni un programma comune di sviluppo che punta all’aumento del turismo e al marketing territoriale.
Per il programma di accordo Puglia-Lombardia saranno stanziati centomila euro da entrambe le regioni.

Al BIT di Milano per inaugurare l’accordo Puglia-Lombardia, alla presenza di entrambi gli assessori regionali, è intervenuto anche il Direttore generale del Mibact Francesco Palumbo che, a nome del Ministro della Cultura, ha commentato positivamente l’accordo Puglia Lombardia ha commentato «Credo molto in questa collaborazione fra le due regioni. In un momento di evoluzione positiva ci vuole il coraggio di fare cambiamenti importanti e il fatto che due grandi regioni del turismo come Puglia e Lombardia lo abbiano compreso, è molto positivo. Occorre muovere sinergie e, in questo senso, l’accordo è un esempio affinchè l’Italia si muova in questa stessa direzione».

Un accordo che, secondo l’Assessore allo Sviluppo economico della Regione Lombardia e l’Assessore all’Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia, punta ad aumentare qualità turistica e l’attrattività delle due regioni per soddisfare un turismo di svago e culturale ed enogastronomico sempre più ricercato, così come vuole la domanda sempre più esigente.
E sempre nell'”Anno del cibo italiano 2018” la Lombardia e la Puglia hanno deciso di promuovere, in collaborazione con la Fondazione Gualtiero Marchesi e in memoria del grande Maestro, un premio internazionale riservato a giovani cuochi italiani.

Tra le prime iniziative, inoltre, proprio a suggellare questa importante sinergia l’evento Tourism Think Tank come incontro formativo per gli operatori turistici pugliesi e lombardi, ma anche un’importante presentazione enogastronomica delle due mete turistiche.

Rivista settimanale online di business e marketing. Raccontiamo le storie e le interviste di chi ce l'ha fatta, curiosità e consigli pratici per iniziare e migliorare la tua attività professionale